Le tematiche legate alla sfera socio-affettiva e sessuale e alle dipendenze dai media verranno introdotte da quest’anno al CSIA attraverso un progetto di sede di cui è responsabile e la curatrice dello sviluppo didattico la docente Francesca Binda.

Il progetto didattico prevede che venga svolto attraverso la Peer education che verrà trattato da alcune classi del percorso AFC. Questi studenti saranno formati e seguiti dalla docente Francesca Binda, responsabile e la curatrice dello sviluppo didattico di questo progetto di sede MOC (monte ore cantonale) per la Divisione della Formazione Professionale.

 

La SSS_AA ha collaborato al progetto educativo di Francesca Binda con i due indirizzi di specializzazione Computer animation e Web design. In particolare per l’indirizzo di Computer animation, sono state realizzate due animazioni per alcuni dei macrotemi trattati dal progetto.

Uno gruppo di quarto studenti hanno lavorato per il tema della prevenzione, mentre un secondo gruppo sul tema delle dipendenze dai media.

 

Compito per la SSS_AA è stato quello di elaborare delle animazioni che serviranno, nei momenti educativi, ad introdurre il tema senza approfondirlo in modo che il filmato possa essere spunto di discussione. Discussione durante la quale i peer tratteranno anche le sotto-tematiche.

 

Il lavoro presentato in questo tag ha avuto come tema quello sessuale, che è stato focalizzato in particolare sull’aspetto della prevenzione.

Essendo un tema piuttosto delicato, la scelta tra le varie idee proposte è caduta sulla una che faceva leva sulla rappresentazione ironica di un concorso XXX dove il vincitore è colui che si sa proteggere.

Anche per questo cortometraggio il percorso si è sviluppato toccando tutte le fasi realizzative di un simile prodotto: dall’idea, alla scrittura e storybarding, alla realizzazione di characters e props completando il tutto con le fasi di postproduzione e sonorizzazione.

 

Cortometraggio realizzato da Daniele Albini, Fabiana Crivelli, Nikita Osterwalder, Claudia Petrocchi