Docente:François Croci
Periodo: Primo anno, primo e secondo semestre

In parallelo con il primo livello di Alias si svolge pure quello di ProE, il cui percorso didattico ha quale obiettivo la formazione del corsista su un indispensabile strumento da affiancare ad “Autodesk Alias”. Poiché, se Alias si indirizza in particolar modo all’ambito del Computer Aided Styling (CAS), ProE invece si indirizza all’ambito che professionalmente viene chiamato Computer Aided Design and Manufacture (CAD/CAM). Gli obiettivi generali di questa disciplina sono i medesimi di quelli descritti per le prime fasi di Alias affrontando però, durante il percorso formativo, la realizzazione di modelli tridimensionali con caratteristiche e problematiche esecutive per le quali l’uso di un applicativo CAD/CAM è preferibile per la sua efficacia.

Il “parallelismo” didattico tra i due software dovrà preparare il corsista ad individuare, già in fase di progettazione, quando utilizzare una tecnologia di modellazione piuttosto dell’altra.

 

Docente: François
Periodo: Secondo anno, primo semestre

Anche per questo semestre, ProE segue la medesima programmazione di Alias sia temporale sia, in parte, nei contenuti. Infatti è previsto l’insegnamento dei moduli avanzati di modellazione solida, controllo delle matematiche e messa in tavola finale. Ma in questa fase della formazione su ProE il corsista è introdotto ai moduli evoluti di modellazione surfassica e di stile messi a disposizione dal software. Le interazioni tra le due discipline che insegnano, in quest’area, gli applicativi tridimensionali si intensificano in questo semestre e contemporaneamente il corsista è condotto a staccarsi gradatamente da un approccio puramente tecnico dei software arrivando ad integrarli nel suo bagaglio professionale come naturale attrezzo al servizio della progettazione ed esecuzione dei concetti che elaborerà poi nel mondo del lavoro.

Posted in: Technical industrial design