Docente: Sandro Vitali
Periodo: Secondo anno, primo semestre

Strumento fondamentale per avviare la produzione e la realizzazione di un film di animazione, la sceneggiatura è quello sul quale le decisioni più importanti saranno prese, in primis dal produttore e da tutti coloro (organismi pubblici e privati) che accetteranno di finanziare il progetto e in quale percentuale; in seguito dal regista e dai vertici del suo team (primo assistente alla regia, direttore artistico, creatore grafica dei personaggi, direttore tecnico, primo animatore, responsabile matter, responsabile impianto luci, e via di seguito). Se la sceneggiatura è di qualità e servita dalla sensibilità di un team professionale, certi films possono pretendere allo statuto di opere d’arte, e non solo a quello di prodotti industriali (quali essi sono pure, dato che si tratta di opere duplicabili all’infinito).

Pertanto è necessario che ogni professionista che interviene nella realizzazione del film sia in grado di saper leggere una sceneggiatura, cioè di capire le indicazioni, comprese quelle sottintese, e le intenzioni dello sceneggiatore, conseguentemente dello story-boarder e del regista in ogni sua parte, in rapporto con il tutto (pitch, stake, arco narrativo, drammaturgia, azione e espressione, scelte artistiche e caratterizzazione dei personaggi).

Posted in: Computer animation